Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

La Sequenza (Per la predominanza del corpo energetico)

settembre 15 @ 15:00 - settembre 21 @ 15:00

Link per accedere alla pagina dell’intensivo: http://www.sciamanesimo-tolteco.it/ritiro-intensivo-la-sequenza-15-21-settembre-2019/

 

La sequenza consente di ottenere la predominanza del corpo energetico.
Deriva dalla contemplazione diretta dell’aquila negli ambiti connessi all’attività dei guerrieri.
E’ la trasposizione fisica e percettiva delle incursioni dei veggenti nella visione strategica dell’ignoto.
I movimenti non sono solo fisici.
L’esecuzione corretta infatti si ottiene al momento in cui ai movimenti del corpo si fa corrispondere una serie di spostamenti del punto di unione controllati, prestabiliti, strategicamente disciplinati che, una volta appresi, vengono provocati con un ordine e un tempo precisi. Questi piccoli spostamenti del punto di unione producono, alla fine, il distacco del punto di unione stesso dalla sua posizione abituale e quindi una nuova dislocazione, predeterminata dall’intento della pratica che favorisce il ricordo del sognatore, ovvero del corpo energetico.
La sequenza per la predominanza del corpo energetico è, come la ricapitolazione, una disciplina e sé stante; un’attività che sortisce comunque effetti molto incisivi sulla nostra esistenza, anche se non viene inserita nel percorso del guerriero.
Al termine di una buona esecuzione della sequenza tendiamo a spostarci verso una posizione del punto di unione che i guerrieri chiamano “luogo dell’efficacia” o “della non autocommiserazione” o “della non pietà”. Questa posizione è antitetica a quella ordinaria che viene definita come “luogo dell’apprensione”.
Se mantenuta essa dà accesso alla conoscenza silenziosa; una condizione nella quale linguaggio e pensiero lineare sono esclusi e noi diventiamo pura azione e conoscenza diretta, operando in sincrono con l’intento. Questa condizione provoca la vera predominanza del corpo energetico.

La sequenza proviene dai mondi blu.

Essa apporta frazioni di energia inorganica di un tipo selezionato, che è in armonia con nostro processo evolutivo naturale. Per questo ci dona vigore e resistenza, aiuta il sognare, l’agguato e la connessione con l’intento.
E’ un tipo di energia inorganica “libera”, svincolata da accordi. Proviene dalla loro parte astratta che punta, anch’essa, alla libertà.
E’ il modo in cui il mio lignaggio ha risolto, in una forma altamente efficace ed efficiente, il problema di come ottenere quote di energia inorganica, indispensabili per procedere nell’evoluzione, senza subire gli aspetti negativi dell’interazione con i mondi inorganici.

Dettagli

Inizio:
settembre 15 @ 15:00
Fine:
settembre 21 @ 15:00